Associazione e gruppo vocale

TORNA A PROGETTI

L'impresario teatrale (Der Schauspieldirektor), è un comic singspiel. L'opera, composta in sole due settimane, venne commissionata a Mozart dalla corte imperiale: essa venne rappresentata a Schönbrunn in occasione della visita del Governatore dei Paesi Bassi, il duca di Sassonia-Teschen, di sua moglie Marie Christine (sorella dell'imperatore Giuseppe II) e di Stanislas Poniatowsky, nipote del re di Polonia. L'opera, la cui trama innocente era stata suggerita dall'imperatore per evitare ogni possibile rischio di incidenti diplomatici, è composta da una ouverture, un aria e un rondò per soprano, un terzetto e un vaudeville finale. Fu messa in scena in gara con una composizione del celebre rivale di Mozart, Salieri.

 

 Un impresario teatrale deve formare una compagnia per uno spettacolo a Salisburgo, ma la scelta di attori e cantanti si rivela più difficile del previsto. In particolare sorge una accesa rivalità tra le due soprano Madame Herz e la signorina (Fräulein) Silberklang, che pretendono entrambe il ruolo di primadonna, mentre il tenore Vogelsang tenta invano di conciliarle. Infine l'impresario Frank riporta l'armonia sul palcoscenico.

Singspiel in un atto | riadattamento per 4 cantanti e 4 attori

L'IMPRESARIO TEATRALE W. A. MOZART

Associazione "Ensemble Coranto" - via Landucci 10, 41043 Formigine (MO)

CF 94181720361